Le offerte sulle automobili del mese di marzo assumono delle caratteristiche del tutto nuove, perché la situazione internazionale è cambiata in tempi rapidissimi. In Italia si attende la fine dello stato di emergenza per il Coronavirus alla fine di marzo, nonostante i contagi non siano ancora terminati; nel frattempo, però, alla crisi internazionale di approvvigionamenti, si è unito il contesto dei combattimenti in Ucraina.

Non siamo più all’inizio del Novecento: la moderna globalizzazione crea delle reazioni a catena ovunque e con rapidità, e quindi alla crisi del chip e all’allungamento dei tempi di consegna - per alcune auto si parla di 2023 ordinando ora - si aggiunge l’aumento improvviso del prezzo dei carburanti, che fa il pari con l’incremento del costo dell’energia elettrica.

Se però guardiamo alle offerte del mese, per ora non c’è molta differenza rispetto ai due mesi precedenti: lo sconto di Case e Concessionarie e qualche agevolazione specifica permettono di ridurre i listini iniziali, con o senza rottamazione, e con l'aumento della formula dell’anticipo zero, in attesa dell’eventuale ritorno di una forma di Ecobonus statale. 

Offerte auto di marzo 2022

Listino più basso con i finanziamenti

Sono direttamente la Case, in accordo con le Concessionarie, a permettere di ottenere uno sconto iniziale, che in generale è più alto se si accede a un finanziamento agevolato.

In molti casi non è necessaria una vettura in permuta, in altri c’è invece la necessità di un usato, con vincoli sull’età o sui mesi di proprietà. Gli sconti iniziali, quindi, sono estremamente vari, e non solo in base alla categoria del modello: vediamo qualche esempio.

  • Citroen C3 PureTech 83 CV: listino 17.150 euro, listino scontato 13.600 euro 
  • Fiat Panda 1.0 70 CV Hybrid: listino 14.750 euro, listino scontato 11.950 euro, con finanziamento 9.950 euro, solo con rottamazione di un veicolo usato immatricolato entro il 29 febbraio 2012 e di proprietà da almeno 12 mesi
  • Honda HR-V e:HEV: 3.000 euro di Hybrid Bonus con permuta o rottamazione
  • Jeep Renegade 4xe: listino 40.099 euro, listino scontato 33.810 euro
  • Mahindra KUV100: listino 13.995 euro, listino scontato 11.995 euro
  • Nissan Juke: listino 27.350 euro, listino scontato 23.850 euro, con permuta o rottamazione di un’autovettura immatricolara da almeno 6 mesi
  • Renault Captur E-Tech Zen: listino 26.500 euro, listino scontato 22.050 euro, solo con ritiro o rottazione di un veicolo usato di proprietà da almeno 6 mesi
  • Toyota C-HR 1.8 Hybrid Active: listino 30.900 euro, listino scontato 26.000 euro, con permuta o rottamazione di un usato di proprietà da almeno 5 mesi
  • Volkswagen Polo 1.0 TSI: listino 21.150 euro, listino scontato 18.700 euro

Da notare anche l’offerta sulla Dacia Jogger a GPL, con un listino scontato di 13.650 euro per la versione Essential, e rate mensili di 149,31 euro, che, secondo Dacia, corrispondono circa a 5 euro al giorno.

Aumentano le offerte con anticipo zero

Se non è più il periodo per il tasso zero (TAN), assente in tutte le offerte del mese analizzate, c’è invece da considerare un aumento della formula di finanziamento con mini rate e senza anticipo, a parte gli oneri finanziari: questo sempre grazie a Ford, ma anche a Stellantis, che ha allargato la proposta di solito riservata a Fiat ad altri marchi del gruppo.

Fiat, tra tutte, è però l’unica che propone il pagamento completo dell’auto, senza maxi rata.

  • Citroen C3 You PureTech: anticipo zero, 47 rate da 199,78 euro, maxi rata da 7.057,5 euro senza rottamazione
  • Fiat Panda 1.0 Hybrid: anticipo zero, 84 rate da 162,50 euro, maxi rata non prevista, con rottamazione
  • Ford EcoSport 1.0 EcoBoost: anticipo zero, 36 rate da 260,50 euro, maxi rata da 11.280 euro, con permuta o rottamazione
  • Opel Crossland 1.2 benzina: anticipo zero, 35 rate da 282,85 euro, maxi rata da 10.705,23 euro, con permuta o rottamazione

Nelle rate ci sono anche i servizi

Anche nelle offerte di marzo, anticipo e mini rate mensili consentono di accedere a diversi servizi, che sono di solito variamente configurabili, anche perché normalmente non sono “omaggi”, ma hanno un costo agevolato, distribuito nel totale del finanziamento. 

  • Dacia Jogger GPL Essential: Finanziamento protetto, e pack service comprensivo di 3 anni di furto e incendio, 1 anno di driver insurance, manutenzione ordinaria 3 anni o 60.000 km
  • Honda HR-V e:HEV: fino a 8 anni di garanzia estesa
  • Jeep Renegade 4xe: un anno di ricariche pubbliche Free2Move, servizio identicode; possibilità di sostituire il veicolo al 13°, 25° o 37° mese
  • Nissan Juke: Finanziamento protetto, Pack service con 2 anni di furto e incendio
  • Opel Crossland: Flexcare Silver per 3 anni/30.000 km (Estensione Garanzia, Assistenza Stradale, Manutenzione Ordinaria)
  • Renault Captur E-Tech Zen: Finanziamento protetto e pack service comprensivo di 3 anni di furto e incendio, 1 anno di driver insurance, estensione di garanzia 3 anni o 60.000 km
  • Seat Leon Sportstourer: 2 anni di garanzia aggiuntiva fino ad un massimo di 40.000 km totali
  • Skoda Karoq 1.0 TSI: Pacchetto di Manutenzione Skoda Service Care Basic 4 anni e/o 60.000km
  • Volkswagen Polo 1.0 TSI: Estensione di garanzia extra time di 2 anni oppure 80.000 km

Questa formula ha la sua origine nel classico leasing aziendale, che oggi viene proposto, insieme al noleggio a lungo termine, anche per i privati. In questo caso, il canone mensile comprende dei servizi in più, come ad esempio l’assicurazione RCA. Un paio di esempi, tra i tanti disponibili:

  • BMW Serie 1, BMW Why-Buy: rata di 199 euro; con canone di 220 euro si aggiugono bollo, manutenzione ordinaria e RCA; con 286 euro anche assicurazione incendio, furto, eventi e cristalli
  • Peugeot 508 SW PHEV, Free2Move Flex&Free: anticipo zero, 36 canoni da 749 euro che includono estensione di garanzia, garanzia Kasko, copertura assicurativa RCA, antifurto con polizza incendio e furto, vettura sostitutiva in caso di guasto, assistenza stradale 24/7, manutenzione ordinaria e straordinarla, gestione sinistri

Sempre più spazio per l’online

Come per i mesi precedenti, anche in marzo si intensificano le proposte di servizi attraverso i siti delle Case, che in realtà non escludono del tutto le Concessionarie, ma che permettono di effettuare una serie di operazioni anche a distanza.

Questa modalità di rapporto con il cliente, nata nel periodo del lockdown, si è intensificata per aumentare i canali di vendita o post-vendita.

Tante le sezioni specifiche nei siti ufficiali, compresi i servizi per la ricerca di auto nuove nei piazzali, magari con uno sconto specifico, o di vetture usate certificate. Qualche esempio, tra i tanti disponibili:

  • BMW: acquisto online anche di auto nuove e usate, con offerte delle Concessionarie
  • Citroen: due siti specifici, Spoticar per l’usato e CarStore per la pronta consegna
  • Dacia: servizi digitali e app My Dacia, compresi preventivo online di manutenzione, prenotazione appuntamento online, courtesy car e valutazione dell’usato “in meno di 3 minuti”.
  • Ford: scelta auto online, Ford Partner, personalizzazione ordine e completamento acquisto, compresa la personalizzazione del budget online
  • Renault: valutazione usato, preventivo online di manutenzione e altri servizi di rete
  • Skoda: assistente digitale in chat
  • Volkswagen: ricerca auto in pronta consegna, guida all’acquisto

Ovviamente, chi compra online ha spesso a disposizione sconti dedicati; ad esempio:

  • Citroen: un anno di polizza furto e incendio
  • Jeep, Fiat: 2 tagliandi
  • Opel: un anno di assicurazione
  • Peugeot: 1 anno di estensione garanzia e 1 anno di polizza furto e incendio

Vengono anche proposti modelli speciali, solo online, con una particolare finitura, oppure con l’aggiunta di alcuni accessori: ad esempio, la Lancia Ypsilon Unyca, a 12.500 euro o 139 euro al mese, con unità disponibili limitate, oppure la Citroen C3 You! Edition con la consegna in 30 giorni.

Vedremo nei prossimi mesi quasi saranno gli strumenti di promozione che le Case adotteranno per affrontare le nuove difficoltà economiche internazionali, che si evolvono molto rapidamente.